Home Page
SURF ART

a cura di Nik Zanella Condividi SurfNews

Shannon Payne McIntyre è originaria di San Diego ma vive tra la California e Portorico. Surfista sponsorizzata Roxy, giornalista surf, shaper e instancabile viaggiatrice,
Shannon è laureata in arte
alla Point Loma Nazarene University. E' comparsa come artista e come surfista su testate del calibro di Surfers Path, Surfer, Surfing Girl, GQ, Cosmopolitan, Women's Sports Illustrated e molte altre. L'abbiamo intervistata durante le riprese della puntata italiana del loro tv show 'On Surfary', tra una session di surf in Tirreno ed una poppata del piccolo Banyan.

www.shannonsurf.com

Da dove viene la tua arte, Shannon?

Buona domanda! Non lo so, traggo ispirazione dai miei pensieri, dai sogni che faccio, da Dio. La mia è una famiglia di creativi e tutti mi hanno incoraggiato verso l'arte fin da piccola. Ho studiato arte all'università di Point Loma e non ho mai smesso di dipingere. I muri e le tavole da surf bianche li trovo proprio noiosi!

I tuoi quadri sono pieni di simboli. Quali valori tenti di veicolare?

Tento di dare alla mia arte sempre un tocco di leggerezza e positività. Uso motivi come stelline e arcobaleni che rappresentano Dio ed il suo amore verso di noi. Il mondo è un regalo che lui ci ha fatto e quindi voglio trasmettere la gioia e l'abbandono che provo a contatto con la natura e il creato. I miei quadri sono una forma di preghiera per quei momenti in cui mi sento egoista.

La tua pennellata naif entra subito dentro. Come definirsti il tuo stile? Impressionismo?

Che ne dici di 'Impressionismo surf, Shannon style? Scherzi a parte, mi piace essere espressiva e libera al tempo stesso. A volte mi aiuto con la matita per dare nitidezza ai contorni e potrei disegnare in maniera più realistica e dettagliata se volessi ma non mi diverto nel farlo. La gioia che provo a dipingere è anche più grande di quella che mi da il quadro finito. Uso spesso tinte spray e materiali come corda o stoffa. La mia tecnica preferita è quella dell'acrilico, adoro i suoi toni brillanti e poi si pulisce facilmente e non è tossico. Da quando ho patorito devo stare attenta anche a questo. Mentre dipingo ascolto musica allegra per trarre ispirazione e quindi i quadri sono veri e propri party su tela!

Chi sono stati gli artisti che più ti hanno ispirato?

Tutta la mia famiglia ovviamente, Papà Jay, mamma Lydia e mio marito Shayne in testa. Tra gli artisti professionisti di sicuro Gauguin e la sua sensibilità verso culture lontane, poi Howard Finster, Ozzy Wright, Jean Michelle Basquait ed Andy Davis

Nelle puntate di On Surfary ti ho vista spesso dipingere in spiaggia tra una session e l'altra. In che relazione stanno il surf e la pittura nella tua vita?

Sono due cose che amo in ugual misura. Le onde sono il mio soggetto preferito ed in questo le due arti si toccano. Ho dipinto anche altri soggetti ma la surf-art è quella che mi da più gioia, anche in termini di vendite.

Che impressione hai avuto dalle città d'arte che hai visitato in Italia?

Vedere tutte queste opere e tutte assieme è stato qualcosa di rigenerante e una gran fonte di ispirazione. Mi ha colpito la varietà di stili e come ogni opera possa essere messa in relazione a tutte le altre in una storia che parte da lontanissimo e arriva fino a noi, qui. Credo che voi italiani abbiate molto rispetto per l'arte e che ne andiate molto fieri.

Ricerca SurfNews
Articoli
AETHALIA

Bisogna arrivarci dal mare, la mattina, come gli antichi, per capirne a ...
SRI LANKA

Ho a volte pensato che il surf per i locali di Sri Lanka, rappresentasse ...
CALABRIA

C'è un aspetto del surf in Calabria che mi affascina più ...
EGITTO

Un storia di surf e detenzione in Egitto.

Il deserto è troppo ...
VITTORIO CASU

Nome: Vittorio Casu

Data di nascita: 8/11/1983

Home spot: ...
SURF ART

Shannon Payne McIntyre è originaria di San Diego ma vive tra la ...
Archivio magazine »
Scarica gratis Surfnews Magazine